Con apertura quotidiana 9:00-20:00 qui si può fare la spesa in un mercato che propone una sintesi di quanto di meglio il territorio può offrire. Il cibo si racconta da solo. Ogni azienda è accompagnata da una scheda descrittiva in cui il produttore racconta la sua storia, la sua filosofia, la sua attenzione alla bontà e qualità di ciò che offre, unendo commercio, cultura e responsabilità sociale. Uno degli obiettivi è infatti quello di modificare l’orientamento di spesa, puntando ad un consumo più sobrio, oculato e contemporaneamente di maggiore qualità.

Convegni, spettacoli, incontri aperti a tutti per ragionare su cibo, territorio, vecchie e nuove istanze legate al mondo agroalimentare, sociale e ambientale.

Grazie alla modularità lo spazio si propone come vero e proprio luogo di elaborazione a qualsiasi livello, guidato da un comitato scientifico composto da esperti del settore.

Rinnovata negli ambienti ma invariata nella caleidoscopica proposta, l’Osteria PLIP continua a rielaborare piatti, sapori e saperi con proposte per tutte le esigenze, confermando l’usuale attenzione alla qualità, a partire dalla filiera agroalimentare, in piena continuità con una delle più interessanti esperienze della ristorazione degli ultimi anni.

Pensato come luogo delle esperienze, ospita corsi di formazione alla persona, corsi di cucina, laboratori degustativi e workshop legati alla cultura materiale del cibo, intesa come attività di preparazione ma anche di relazione.

Spazio aperto alle associazioni e a tutte le esperienze che sul territorio si adoperano per promuovere buone pratiche e campagne di sensibilizzazione mirate.

Casetta Me.Me. può essere quindi disponibile gratuitamente per periodi limitati di tempo per costruire percorsi di relazioni “buone” tra le associazioni e i cittadini.

DOVE SIAMO

VIA SAN DONÀ 195, MESTRE (EX PLIP)

Tram fermata San Donà, linee Actv 4, 24 e 84